Share:

Share on linkedin
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Share:

Share on linkedin
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Decreto Legge n.99 del 30/06/2021 e divieto di licenziamento

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.155 del 30 giugno 2021 il decreto legge n. 99 del 30 giugno 2021. A partire dal 1° luglio 2021 decade il divieto di licenziamento per l’industria manifatturiera e per l’edilizia ad eccezione del settore tessile e dei settori ad esso collegati, calzaturiero e moda, per i quali il divieto rimane sino al 31 ottobre 2021. Per queste aziende è prevista la possibilità, a partire dal primo luglio, di fruire di ulteriori 13 settimane di cassa integrazione Covid19 senza il pagamento del contributo addizionale.

Per gli altri settori industriali sarà possibile utilizzare la CIGO o la CIGS prevista dall’articolo 40, del decreto Legge 25 maggio 2021, n. 73 (cd. Decreto “Sostegni bis”).

Si ricorda che il Decreto Sostegni (D.L. n. 41/2021) prevedeva il blocco dei licenziamenti, per le aziende che utilizzavano ancora l’integrazione salariale COVID-19, fino al:
– 30 giugno per le aziende che utilizzano la CIGO
– 31 ottobre per le aziende che utilizzano FIS e Cassa in deroga.